Vinario4, un nuovo modo di degustare

Spazi nuovi, aziende ricercate, biglietti d’ingesso alla portata di tutti.
IMG_2615 (2).JPGSelezione gastronomiche di spessore e sommelier professionisti che senza fretta raccontano i vini da loro serviti.
Ecco in poche righe spiegato perchè “Due passi in vigna” il nuovo modo di degustare voluto da Vinario4 continua a riscuotere successo!
Sabato 8 Febbraio si è svolta infatti la seconda edizione di quello che non è più solo un gioco. Questa volta le aziende presenti sono state 26, gran parte delle quali di piccoli produttori che mai si erano affacciati su Roma. Si è così spaziato dalle cantine della nostra Tuscia, alla Puglia fin sulle Alpi. Eh sì, perchè uno dei punti vincenti che ha colpito il pubblico è stato aver rappresentato attraverso i vini uno spaccato del nostro paese.IMG_2573
Una sala unica di degustazione, al secondo piano, all’ombra della Cappa Mazzoniana, tra pavimenti in vetro e muri in cortina in un mix di stili tra classico e moderno, dove erano presenti postazioni dedicate ai produttori presenti in sala e banchi di assaggio con sommelier Fisar della delegazione di Roma e Castelli Romani a raccontare in maniera sobria e precisa ogni vino servito.
Noi di www.carlozucchetti.it come media partner siamo soddisfatti e abbiamo visto una grande partecipazione di stampa ed appassionati, che sulla scia dello scorso novembre sono tornati a popolare le sale del Mercato Centrale. 5 ore di degustazione tra banchi di assaggio, con sommelier e produttori presenti alla scoperta di vitigni e realtà che si conoscono (ancora) poco.
Per questa nuova degustazione di Vinario4, il Mercato Centrale ha voluto collaborare con delle proposte gastronomiche ideate dalle botteghe del gusto presenti al piano terra, delle selezioni di salumi formaggi e focacce che hanno fatto gola a molte persone presenti ai banchi di assaggio.
Una degustazione completa, in un’atmosfera soffusa, calma e di classe, che promette importanti sviluppi.
Qui alcune delle aziende ospititate.

Croce di Febo2
Croce di Febo
I Botri Ghiaccioforte
I Botri Ghiaccioforte
Fattoria di Magliano
Fattoria di Magliano
Isiya
Isiya

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter
Condividi su linkedin
Condividilo su Linkdin
Condividi su whatsapp
Condividilo su Whatsapp

Spazio disponibile

Per la tua pubblicità in questo spazio contatta advertising@carlozucchetti.it

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter di Carlo Zucchetti