FISAR Roma e Castelli Romani celebra i nuovi sommelier

Per un’occasione così importante l’atmosfera doveva necessariamente essere all’altezza.
Per questa cena di consegna dei Tastevin e dei diplomi, è stata scelta, infatti, la Tenuta di Fiorano, dove alla presenza di tutto il Consiglio di delegazione Fisar di Roma e Castelli Romani gli oltre 100 nuovi Sommelier hanno festeggiato con una serata di gala questo splendido traguardo.
Alla presenza del padrone di casa, il Principe Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi per questa serata speciale, il menù è stato preparato dalla cucina ambasciatrice della Tuscia, la Parolina di Iside De Cesare, per l’occasione con la guida di Romano Gordini.
Un interessante menù, con rivisitazioni moderne di piatti tradizionali e abbinamenti estrosi, ad accompagnare i vini della serata, dove ovviamente hanno trovato spazio, e vorremmo ben vedere, i vini della Tenuta di Fiorano.
Una serata speciale, per i neo sommelier e per la Fisar Roma e Castelli Romani, per constatare anche l’ottimo trend e i risultati ottenuti; 4 corsi conclusi e attualmente 7 corsi di primo livello in svolgimento, tra Roma, Frascati, Velletri e Anzio, 2 di terzo livello ed una collaborazione con l’Università di Roma Tre che ha visto la consegna degli attestati presso il MUVIS per tutti i ragazzi impegnati nella Laurea in Scienze e Culture Enogastronomiche.

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter
Condividi su linkedin
Condividilo su Linkdin
Condividi su whatsapp
Condividilo su Whatsapp

Spazio disponibile

Per la tua pubblicità in questo spazio contatta advertising@carlozucchetti.it

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter di Carlo Zucchetti