Arriva a maggio il primo Pane Toscano Dop con bollino UE

Maggio 2016 vedrà l’arrivo ai consumatori del primo Pane Toscano provvisto di certificazione Dop riconosciuta dall’Unione Europea. Lo ha annunciato Roberto Pardini, direttore del Consorzio Pane Toscano, in seguito alla consegna della certificazione da parte del commissario Ue all’agricoltura, Phil Hogan, al presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

Si tratta di un momento storico – ha detto Hogan – il certificato Dop in Europa costituisce un attestato della massima qualità e ha un impatto diretto positivo sul settore agricolo, con l’aumento di produzione di grano toscano“.

La certificazione Dop – ha dichiarato Rossi – è un successo del Consorzio e dell’identità della Toscana, la terra della cultura, della qualità, della tradizione e del lavoro. Questo traguardo darà occupazione a qualche migliaio di giovani in più, consentendo di recuperare terre incolte, e agli agricoltori di avere un reddito adeguato“.

Dopo 15 anni di impegno – ha aggiunto Pietro Capecchi, presidente del Consorzio – festeggiamo la Dop del Pane Toscano, e pani Dop in Europa oggi sono solo quattro“. Ora si apre anche la conquista di nuovi mercati, dagli Stati Uniti alla Cina. “Stiamo lavorando al primo imballaggio con atmosfera modificata per mantenere il nostro Pane Toscano Dop intatto, senza l’aggiunta di oli e alcol come avviene oggi per il pane confezionato” racconta Pardini, che ha in mente anche una Bruschetta Box per il mercato cinese che includerà Pane Toscano Dop, Olio Toscano Igp e Sale di Volterra.

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter
Condividi su linkedin
Condividilo su Linkdin
Condividi su whatsapp
Condividilo su Whatsapp

Iscriviti alla Newsletter di Carlo Zucchetti