Staff Fisar e del Dipartimento di Scienze dell'Università Roma Tre

Sommellerie e Università nel nome della cultura

by • 29 ottobre 2019 • NotizieComments (0)

Cultura prima di tutto.
Sotto quest’ottica si è sviluppata ed è finalmente nata una nuova collaborazione tra Università Roma Tre e Fisar.
Infatti, il corso di laurea in Scienze e Culture enogastronomiche istituito dall’Ateneo prevede per il terzo anno “Laboratorio di Enogastronomia III”, che da quest’anno, appunto, sarà a cura della Delegazione Fisar di Roma e Castelli Romani.
Un curriculum molto interessante quello di Scienze e Culture Enogastronomiche, che abbraccia il mondo della gastronomia partendo da basi scientifiche, e che spazia tra marketing, comunicazione ed economia del settore.
Un corso di laurea con una forte impronta applicativa, che prevede molti seminari (necessari al conseguimento dei crediti formativi) in cui entrare a contatto con aziende ed operatori del settore enogastronomico ed altrettanti Laboratori.
È proprio all’interno di uno di questi laboratori che si va ad inserire l’apporto della Fisar. Difatti i ragazzi che frequenteranno il Laboratorio enogastronomico III, tenuto da docenti Fisar, avranno riconosciuto anche l’attestato di Primo Livello del corso da Sommelier.
Questa collaborazione ha visto la prima delle lezioni svolgersi alla presenza del Presidente nazionale della Fisar Luigi Terzago, della Delegata di Roma Angela Maglione, di Fabio Ciarla, giornalista e docente Fisar, di Fabrizio Ercolani come membro del consiglio di Roma e dei docenti di Roma Tre Livia Leoni e Marco Alberto Bologna, Direttore del Dipartimento di Scienze. A coordinare il corso sarà Paolo Pietromarchi, responsabile della didattica della Fisar Roma e Castelli Romani.

Un periodo di grandissima attività per la Fisar Roma e Castelli Romani, che oltre a numerose degustazioni è impegnata con la partenza di nuovi Corsi di primo livello in zona Parioli, Prati e a Frascati.

About Riccardo Roselli

Classe 1984, romano e Romanista. Dopo la formazione universitaria si dedica al cibo e l’enogastronomia in generale. Ottenuta la qualifica professionale di Sommelier, un diploma di primo livello Onaf e un attestato professionale in una scuola di cucina, collabora con la Fisar in servizi, degustazioni ed eventi. Consulente in enoteche per carte dei vini e organizzazioni del food e beverage con ristoranti e catering, si diletta scrivendo articoli enogastronomici e organizzando eventi e piccole manifestazioni.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie