Winesurf

Winesurf. I migliori vini della Guida del 2017

by • 8 aprile 2018 • Le Guide dei Vini 2018Comments (0)

In ritardo. Non poteva essere altrimenti. Con Carlo Macchi e la banda di Winesurf ci si conosce dai tempi (gloriosi?!) di Arcigola. Noi siamo un po’ lenti. Loro assaggiano e ri/assaggiano. Così è. Rimediamo in extremis.
Poca Tuscia. Forse perché, come da loro premesso nell’articolo di presentazionenon assaggiano tutti i territori italiani.  Forse perché preferiscono assaggiare nei territori avendo cura di scambiare qualche battuta con i produttori. C’è fortunatamente tempo e modo per rifarsi. Li invitiamo ufficialmente in Tuscia. Per assaggiare. Degustare. “Ma anche”  a bere e mangiare.

I tre vini della Tuscia premiati su 89:
Morellino di Scansano D.O.C.G. 2016, Terenzi;
Orvieto Classico Superiore Muffa Nobile D.O.C. Pourriture Noble 2015 Decugnano dei Barbi;
Muffato della Sala I.G.T. Umbria  2013 Castello della Sala.

Vini con 4,5 stelle su 5

Lombardia
Valtellina Superiore Sassella Rocce Rosse 2007 Riserva, Arpepe

Piemonte
Barbera d’Alba  2015, Sandrone Luciano

Diano d’Alba Sorì Autin Gross 2016, Savigliano Fratelli

Sardegna
Vernaccia di Oristano Riserva 1991, Contini

Sicilia
Moscato di Noto, Muscatedda 2016, Marabino

Toscana
Brunello di Montalcino Riserva 2011 Phenomena, Sesti

Vinsanto del Chianti Classico 2004, Castello di Cacchiano

Umbria
Orvieto Classico Superiore Muffa Nobile, Pourriture Noble 2015, Decugnano dei Barbi

Vini con 4 stelle su 5

Abruzzo
Montepulciano d’Abruzzo Antrum 2011, Ciavolich

Montepulciano d’Abruzzo  Thale 2010, Casal Thaulero
Montepulciano d’Abruzzo Riserva  Zoe, Vaddinelli
Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Riserva La Quercia 2009, Mastrobono

Alto Adige
Alto Adige Pinot Nero Schweizer 2013, Franz Haas

Alto Adige Lagrein Riserva Prestige Line 2013, Cantina Produttori di Bolzano
Santa Maddalena Moar 2015, Cantina Produttori di Bolzano
Alto Adige  Gewürztraminer 2016, Cantina Produttori di Bolzano
Alto Adige Müller Thurgau Feldmareschall 2015, Tiefenbrunner

Campania
Fiano di Avellino  Refiano 2016, Cavalier Pepe

Greco di Tufo 2015, Sertura
Aglianico del Taburno Bue Apis 2013, Cantina del Taburno

Emilia Romagna
Lambrusco di Sorbara Falistra 2016, Podere il Saliceto

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Canova, Fattoria Moretto

Friuli Venezia Giulia
Friuli Isonzo Rive Alte Friulano Toc Bas 2015, Ronco del Gelso

Friuli Colli Orientali Friulano Vigneto Storico 2016, Gigante
Collio Pinot Bianco 2016, Anzelin
Friuli Isonzo  Rive Alte Chardonnay Ciampagnis Vieris 2015, Vie di Romans
Collio Bianco 2016, Edi Keber
Friuli Isonzo  Teolis 2015, Renata Pizzulin
Friuli Isonzo Rive Alte Pinot Grigio 2016, Borgo San Daniele
Collio Sauvignon 2016, Komjanc
Friuli Isonzo Malvasia 2016, Renzo Sgubin

Lombardia
Valtellina Superiore Inferno Riserva ER 2006, La Spia

Franciacorta Brut Freccianera 2012, Fratelli Berlucchi
Franciacorta Saten  Carpe Diem, Bonfandini
Franciacorta Rosé Dosaggio Zero Boke Noir 2013, Villa
Franciacorta Rosé Extra Brut Annamaria Clementi 2007, Ca’ del Bosco
Franciacorta Dosaggo Zero 2012, Cola
Franciacorta Dosaggio Zero Gualberto 2009, Ricci Curbastro
Franciacorta Dosaggio Zero Riserva 33 2010, Ferghettina
Franciacorta Extra Brut Quinque, Uberti

Marche
Lacrima di Morro d’alba 2015, Col di Corte

Lacrima di Morro d’Alba Da sempre del Pozzo Buono 2016, Vicari
Lacrima di Morro d’Alba Superiore Orgiolo 2015, Marotti Campi
Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore Balciana 2015, Sartarelli
Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore San Michele 2015, Vallerosa Bonci

Piemonte
Gattinara San Francesco 2012, Antoniolo

Barolo D2013, Anna Maria Abbona
Barolo Bricco delle Viole 2013, Vajra
Barbera d’Alba Anna 2015, Pelissero Pasquale
Barbera d’Alba Superiore 2014, Rizieri
Barbera d’Alba 2016, Massolino
Dolcetto d’Alba 2016, Giuseppe Cortese
Dolcetto d’Alba Vignavillej 2015, Brovia
Diano d’Alba Sorì Autin Grand 2016, Savigliano Fratelli
Gavi Etichetta Nera 2015, La Chiara

Sardegna
Vernaccia di Oristano Antico Gregori, Contini

Vernaccia di Oristano Flor 2005, Contini
Cannonau di Sardegna 2015, Cherchi
Carignano del Sulcis  Grotta Rossa 2015, Santadi

Sicilia
Contea di Sclafani Cabernet Sauvignon Vigna San Francesco 2014, Tasca

Menfi Alicante Ciatù 2015, Barbera
Terre Siciliane Catarratto 2016, Gregorio De Gregorio
Terre Siciliane Bianco Lotto 1 2016, Gregorio De Gregorio
Contea di Sclafani Chardonnay Vigna San Francesco 2015, Tasca

Toscana
Vinsanto del Chianti Classico 2009, Badia a Coltibuono

Morellino di Scansano 2016, Terenzi
Morellino di Scansano  2014, Celestina Fé
Morellino di Scansano Riserva Colli dell’Uccellina 2014, La Selva
Bolgheri Superiore  Millepassi 2013, Donna Olimpia
Bolgheri Superiore 2014, Ornellaia
Bolgheri Rosso Campo alla Giostra 2015, Donna Olimpia
Brunello di Montalcino Bramante 2012, San Lorenzo
Brunello di Montalcino Vigna del Fiore 2012, Fattoria dei Barbi
Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012, Mastrojanni
Brunello di Montalcino Vigna Manapetra 2012, La Lecciaia
Chianti Classico 2015, Casina di Cornia
Chianti Classico 2015, Rignana
Chianti Classico 2015, Bandini Villa Pomona
Chianti Classico  Vigna Cavarchione 2015, Istine
Vernaccia di San Gimignano Campo della Pieve 2015, Il Colombaio di Santa Chiara

Trentino
Trento Extra Brut Giulio Ferrari 2006, Ferrari

Trentino Riesling Le Strope 2014, Zanotelli Elio

Umbria
Umbria Muffato della Sala 2013, Castello della Sala.

Veneto
Amarone della Valpolicella Classico Caloetto 2008 , Le Ragose

Amarone della Valpolicella  Corte Canella 2012
Amarone della Valpolicella Classico 2011, Mizzon
Amarone della Valpolicella Classico 2012, Rubinelli Vajol
Bardolino 2016, Monte del Fra
Custoza Superiore Ca’ del Magro 2015, Monte del Fra

Winesurf

www.winesurf.it

Facebook

 

 

About Carlo Zucchetti

Ama il lago, le buone letture, la Roma, il vino, ma non necessariamente in questo ordine. Difficilmente si tratterrà dal dire la sua se qualcosa non lo convince. Ha sempre creduto nel valore del territorio e delle tradizioni locali, al cibo e al vino come elementi culturali e identitari, è tra i soci fondatori di Arcigola e Slow Food e ha messo in pratica le sue idee in un famoso ristorante di Viterbo. Da allora ha diffuso il verbo del buon bere e del mangiare bene e ha contribuito al propagarsi di una maggiore consapevolezza etilica. Da qualche anno ha deciso di dedicarsi più attivamente alla comunicazione dei giacimenti enogastronomici della Tuscia e questo blog è solo uno dei risultati.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie