sting

Sting a Montalcino, ospite ma non troppo

by • 7 febbraio 2018 • Notizie, Senza categoriaComments (0)

Come ogni anno a Montalcino, durante la manifestazione “Benvenuto Brunello”, sarà affitta la mattonella celebrativa dall’annata.
Quest’anno sarà un ospite, ma non troppo ospite in realtà, d’eccezione a celebrare questo momento. Sabato 17 Febbraio, al palazzo comunale di Montalcino, sarà presente infatti Sting, affiancato dalla moglie Trudie Styler. E’ proprio lui l’autore di questa opera. L’ex leader dei Police, che si diletta da anni nella produzione di vino nella sua tenuta, il Palagio, firmerà la piastrella di quest’anno (in realtà celebrativa dell’annata 2013) e assicura che sarà di forte impatto, ed autenticamente Toscana, volta dunque a celebrare i colori e i valori che accomunano la musica e questa meravigliosa regione.

About Riccardo Roselli

Classe 1984, romano e Romanista. Dopo la formazione universitaria si dedica al cibo e l’enogastronomia in generale. Ottenuta la qualifica professionale di Sommelier, un diploma di primo livello Onaf e un attestato professionale in una scuola di cucina, collabora con la Fisar in servizi, degustazioni ed eventi. Consulente in enoteche per carte dei vini e organizzazioni del food e beverage con ristoranti e catering, si diletta scrivendo articoli enogastronomici e organizzando eventi e piccole manifestazioni.

Pin It


Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \"Accetta i cookie\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie