7EE95886-0869-4F0D-B95F-05FD6AB7EE18

Export pecorino: record vendite all’estero (+41%)

by • 26 novembre 2019 • NotizieComments (0)

Un’altra eccellenza gastronomica rigorosamente Made in Italy segna un +41% sui mercati esteri: parliamo del pecorino e fiore sardo nostrano che fa un incredibile balzo sulle vendite. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Sardegna, sulla base dei dati Istat relativi ai primi sette mesi del 2019 durante i quali sono stati esportati oltre 12 milioni di chili di formaggio.  Il risultato che è straordinario, come specifica Coldiretti, dipende essenzialmente da due fattori concomitanti: il primo riguarda l’aumento della domanda sul mercato comunitario, dove si registra un incremento del 18%, l’altro deriva dal balzo del 65% negli Stati Uniti dove peraltro il pecorino romano non è presente nella “black list” dei prodotti colpiti dai superdazi di Donald Trump.  Altro aspetto fondamentale, che non solo non è marginale ma che può incidere anche sul prezzo è il saper comunicare questi dati più che rassicuranti, come specificato dal Presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu: “Ora è bene comunicare tutti insieme dati rassicuranti affinché la scarsa produzione di Pecorino romano dell’annata appena conclusa, sotto i 270mila quintali, e l’aumento delle vendite possano portare al riconoscimento di un giusto prezzo per i pastori. In gioco – conclude – c’e’ il futuro di 12mila allevamenti presenti in Sardegna in cui si trova il 40% delle pecore allevate in Italia che producono quasi 3 milioni di quintali di latte destinato per il 60% alla produzione di pecorino romano (Dop)“.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie