_vigen-Cefalu

Vigen, rassegna vini da vitigni autoctoni siciliani a Cefalù 22 – 24 marzo 2019

by • 21 marzo 2019 • EventiComments (0)

Prima volta per Vigen, la rassegna interamente dedicata ai vini da vitigni autoctoni siciliani che si svolgerà dal 22 al 24 marzo 2019  presso l’ex Rettoria di San Domenico di Cefalù.
Cefalù, protagonista di rilievo dell’arte, dell’accoglienza turistica e del gusto, diventa vetrina per le aziende vinicole siciliane che puntano alla valorizzazione della specificità vinicole territoriali. La tre giorni cefaludese sarà un percorso di conoscenza e scoperta di vini ottenuti dai vitigni indigeni dell’isola. Una  fantastica occasione per gli operatori di settore, sia del mondo della ristorazione, sia della distribuzione, per la stampa e per tutti i winelovers di conoscere attraverso i banchi di assaggio, le masterclass dedicate ad alcuni vitigni autoctoni e le conferenze, le grandi potenzialità qualitative del vino siciliano.

In questa prima edizione i vini sotto i riflettori delle masterclass saranno quelli ottenuti dai tre vitigni autoctoni più diffusi sul territorio siciliano, il Catarratto, il Grillo ed il Nero d’Avola.

Vigen vedrà anche momenti dedicati all’arte e allo spettacolo e coinvolgerà nelle giornate dell’evento i migliori ristoranti ed alberghi di Cefalù.

Vigen è organizzata dall’associazione ARCOM (Artigiani, Commercianti e Ristoratori della città di Cefalù)

PROGRAMMA

Venerdì 22 marzo

16.30 – 22.00 Apertura banchi degustazione
16.30 – 21.00 Degustazione cocktail con il vino a cura di ABI Professional
17.00 – 20.00 Finale regionale del Trofeo Enogastronomico “l’Arte del Flambè” a cura di A.M.I.R.A. Cefalù/Madonie
19.00 – 20.30 Masterclass vini da vitigno Grillo, relatore Luigi Salvo (giornalista e delegato Ais Palermo)
19.30 – 20.30 Concerto di strumenti a fiato
19.30 Presentazione de “l’Itinerario Archeologico Cittadino” identificato e definito dall’archeologo Prof. Amedeo Tullio e a cura di ArcheoClub d’Italia – Sez. di Cefalù
Illustrazione della Cefalù Archeologica e degli ultimi quarant’anni di scavi

Sabato 23

10.30 Conferenza  “ I grani duri siciliani”  storia, Antropologia, Gastronomia “ con l’Accademia Italiana della cucina, relatori Prof. Nicola Nocilla e dal Prof. Silvestri.
16.30-22.00 Apertura banchi degustazioni
16,30- 21,00 Degustazione cocktail con il vino a cura di A.B.I. Professional
17.00 – 18.30 Verticale Catarratto Shiarà Castellucci Miano, relatore Luigi Salvo (giornalista e delegato Ais Palermo)
19.00 – 20.00 Commedia del vino con l’opera dei pupi a cura dell’associazione culturale Roncisvalle.
20.00 – 21.30 Masterclass vini da vitigno Nero d’Avola, relatore Luigi Salvo (giornalista e delegato Ais Palermo)
20.30 – 22.00  Performance teatrale “ la vecchia dell’aceto” a cura della compagnia dell’aceto di Palermo, c/o il Teatro S. Cicero via Spinuzza

Domenica 24

10.30 Dibattito con i produttori, operatori del settore e giornalisti
11.30 Consegna riconoscimenti ai partecipanti
12.00 Aperitivo a cura di A.B.I Professional e intrattenimento musicale con Claudio Terzo
16.30 -18.30 Aperitivo a cura di A.B.I Professional
18.30 Concerto di chiusura con il chitarrista Francesco Buzzurro

VIGEN in sintesi

Quando  22 –  24 marzo 2019
Dove ex Rettoria di San Domenico di Cefalù
Info tel 3387593940
info@vigencefalu.it   vigencefalu.it

Facebook

LE AZIENDE

Abbazia Santa Anastasia
Alcesti
Alessandro Di Camporeale
Avide
Baglio Curatolo Arini
Cantine Di Nessuno
Carlo Pellegrino
Caruso & Minini
Castellucci Miano
Coppola
Cva Canicatti’
Daino
Di Bella Vini
Fondo Antico
I Vigneri Di Salvo Foti
In Carrozza
Judeka
Manenti
Mortilla
Paolo Cali’
Primaterra
Principi Di Spadafora
Scamacca Del Murgo
Tenute Dei Paladini
Tornatore Wine
Valle Delle Ferle

About Francesca Mordacchini Alfani

Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici, ha la passione tra l’altro per fumetti, serie tv, lettura e scrittura. Proviene dal mondo editoriale, si è occupata di guide di cucina, ama la grafica e l’impaginazione e per motivi familiari ha da sempre un profondo legame con il mondo agricolo.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie