tuscia evo 2018

Presentata la Tuscia dell’EVO 2018. Tutti i premiati

by • 2 luglio 2018 • In Tuscia, La Tuscia dell'EVO 2018. Raccolto 2017, NotizieComments (0)

La Tuscia dell’EVO 2018. Raccolto 2017 curata da Carlo Zucchetti è stata presentata sabato 23 giugno 2018 allo Slow Food Village di Viterbo. Una serata intensa con un un nutrito banco d’assaggio con oltre 100 produttori  e la premiazione di 43 EVO e 30 fra frantoi e aziende.

Il mondo dell’Extra Vergine della Tuscia fotografato dalla guida  evidenzia  un grande fermento che porta i produttori a una ricerca costante della qualità e a un ripensamento moderno in termini di comunicazione a sottolineare un approccio più consapevole del valore del territorio e dell’olivicoltura della zona.  La Guida vuole offrire una panoramica dettagliata che possa cogliere storia, vegetazione, cultivar, produttori, raccolto, scelta della tecniche, tradizioni, molitura di questo territorio  di cui ha ridisegnato la mappa. La Tuscia presa in considerazione infatti  supera i confini amministrativi, seguendo invece linee di continuità geologica e storica trovate nelle comuni radici etrusche, ne risulta una regione, come configurato anche per la Tuscia del Vino, che comprende i territori della Tuscia viterbese sfora nei Comuni e nei dintorni di Orvieto, Narni e Amelia ingloba la Maremma con Pitigliano, Scansano e Manciano, e prosegue a sud seguendo la Costa Etrusco Romana fino a Veio. La presentazione del territorio è pensata attraverso la divisione in areali  introdotti da una dettagliata descrizione geologica redatta da Sara Ronca (del Dipartimento di Scienze della Terra della Sapienza Università di Roma)  che consente di orientare il lettore evidenziando la variabilità della regione.  Un grande lavoro di censimento, raccolta dati e valutazione da cui sono emerse 130 realtà – tra frantoi, aziende agricole e reti d’impresa – legate alla produzione di EVO presentate da una breve descrizione e corredate da informazioni utili: indirizzi, cultivar, tipo di agricoltura, metodo di estrazione e molto altro. Agli EVO migliori, giudicati da un panel di esperti degustatori, sono assegnati da 1 a 3 Est! simbolo di eccellenza della produzione olivicola della Tuscia.

La massima valutazione è andata a 43 EVO imperdibili. 20 sono i Cappelli assegnati ai Frantoi e 10 quelli assegnati alle Aziende che si sono distinti per coerenza e chiarezza del progetto. Come ulteriore strumento di approfondimento sono stati inseriti dei focus sulle diverse cultivar e una descrizione puntuale della vegetazione e del paesaggio redatte da Carlo Mascioli e Gabriele Mocio dottori forestali.

Coperta-Tuscia-EVO-2018

La Tuscia dell’EVO 2018. Raccolto 2017
a cura di Carlo Zucchetti
Carlo Zucchetti editore
2018
€ 10,00

I 43   3Est EVO

Lago di Bolsena
Frantoio Battaglini EVO Bolsena
Il Molino Tuscia D.O.P. Denocciolato Monocultivar Caninese Bio Montefiascone

 Tra Paglia e Tevere
Attioli Serena Podere Firenzuola Orvieto
Doganieri Miyazaki Podere San Giulio Castiglione in Teverina
Domenica Fiore    Novello Bio Orvieto
Domenica Fiore    Olio Veritas Bio Orvieto
Domenica Fiore    Umbria D.O.P. Colli Orvietani Olio Reserva Bio Orvieto
Frantoio di Piensi    EVO Bagnoregio
Frantoio Ranchino    Canale Orvieto
Frantoio Ranchino    Femmine Orvieto
Frantoio Ranchino Umbria D.O.P. Colli Orvietani Poggio Amante Orvieto
Tenuta di Carma    100% Carma Bagnoregio
Tenuta di Carma    Essenza di Carma Bio Bagnoregio
Tenuta di Carma    Formica Alta Bagnoregio
Tor di Monte    EVO Orvieto

Dalla Valle del Tevere alla Conca di Terni
Monocultivar Rajo Oliveto Amelia
Umbria D.O.P Colli Amerini Nobile di Amelia Oliveto Amelia

Monti Cimini
Mammiamia    Gran Cru Viterbo
Rasena Olearia    Lini Eleiva Viterbo

Lago di Vico
Luca di Piero    EVO Civita Castellana

Via Clodia
Alessandro Musco & Frantoio Paolocci Selezione N° 5 Bio Vetralla
Colli Etruschi    Classico Blera
Colli Etruschi    Io Bio Blera
Degiovanni    Supremo Degà Vetralla
Frantoio Paolocci EVO Vetralla
Olio Traldi    Athos Vetralla
Olio Traldi    Elektia Vetralla
Olio Traldi Monocultivar Caninese Eximius Vetralla
Tamia    Gold Bio Vetralla
Tamia    Monocultivar Caninese Bio Vetralla
Tamia    Monocultivar Maurino Vetralla

Maremma Viterbese
Cerrosughero    Canino D.O.P. Canino
Cerrosughero    Monocultivar Maurino Canino
I&P    Monocultivar Caninese Grand Cru Capo Terzo Canino
I&P    Monocultivar Caninese Grand Cru Spinicci Canino

 Castro
Frantoio Gentili    Canino D.O.P. Farnese
Olio Mezzabarba    EVO Farnese

Tuscia Toscana
La Maremma Toscana da Scansano a Pitigliano
Cantina Pitigliano   EVO Pitigliano
Frantoio Vignoli    VignOlio Saturnia
La Maliosa    Caletra Manciano
Maurizio Menichetti    IGP Toscana Montemerano
Terenzi IGP Toscana Madrechiesa Scansano
Terenzi IGP Toscana Purosangue Scansano

 

I Frantoi con il Cappello Cappello Verde Scuro

 

Cerrosughero – Canino

Colli Etruschi – Blera

Cooperativa Agricola Cesare Battisti – Vetralla (nuovo)

Cooperativa Oleificio Le Mosse – Montefiascone

Cooperativa Olivicola di Canino – Canino

Cooperativa Olivicoltori di Vetralla – Vetralla

Domenica Fiore – Orvieto

Frantoio Arturo Archibusacci – Canino

Frantoio Battaglini – Bolsena

Frantoio Cioccolini – Vignanello

Frantoio Paolocci – Vetralla (nuovo)

Frantoio Ranchino – Orvieto

Frantoio Suatoni – Amelia (nuovo)

Frantoio Tuscus – Vetralla

I&P Ione Zobbi – Canino

Il Molino – Montefiascone

Oleificio Sociale Cooperativo di Canino – Canino

Olio Mezzabarba – Farnese (nuovo)

Rocchi – Bagnoregio

Tenuta di Carma – Bagnoregio

 

Le Aziende con il CappelloCappello Verde Chiaro

 

Degiovanni – Vetralla

Doganieri Miyazaki – Castiglione in Teverina (nuovo)

Gisella ed Elena Ascenzi – Viterbo

La Maliosa – Saturnia (nuovo)

La RiservaBio – Tuscania

MammaMia – Viterbo

Olio Traldi – Vetralla

Poderi di Canino Ratano Quatrini – Canino

Sensi – Tuscania

Tamia – Vetralla

 

About Francesca Mordacchini Alfani

Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici, ha la passione tra l’altro per fumetti, serie tv, lettura e scrittura. Proviene dal mondo editoriale, si è occupata di guide di cucina, ama la grafica e l’impaginazione e per motivi familiari ha da sempre un profondo legame con il mondo agricolo.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie