copie formaggi

Per il Grana non c’è grana

by • 8 febbraio 2018 • NotizieComments (0)

Prezzi medi ai minimi storici per il Grana Padano.
I falsi d’autore, anche senza autore, stanno drogando il mercato e inquinando il valore del prodotto, in suolo nazionale e all’estero. Il paradosso è che questi attacchi arrivano non solo da fuori, ma anche dalla stessa Italia. I principali però derivano da accordi che la UE ha fatto con paesi come Canada, Giappone e del Sudamerica, accordi di libero (fin troppo) scambio, che consentono la messa in commercio di prodotti simili e che ricordano quelli originali.
Coldiretti ha stimato che il danno potrebbe superare il miliardo di euro, danneggiando oltre 32000 soggetti tra produttori, allevatori e proprietari di stalle.
Un danno enorme, basti riflettere sul fatto che due terzi dei formaggi all’estero sono dei falsi.
Un’operazione quella dell’Unione Europea che non fa che danneggiare ulteriormente un settore già vessato dalla troppa burocrazia.
Insomma, un altro caso che dimostra quanto sia più semplice “depenalizzare” che controllare, e produttori e consumatori non possono che restarne vittime impotenti.

About Riccardo Roselli

Classe 1984, romano e Romanista. Dopo la formazione universitaria si dedica al cibo e l’enogastronomia in generale. Ottenuta la qualifica professionale di Sommelier, un diploma di primo livello Onaf e un attestato professionale in una scuola di cucina, collabora con la Fisar in servizi, degustazioni ed eventi. Consulente in enoteche per carte dei vini e organizzazioni del food e beverage con ristoranti e catering, si diletta scrivendo articoli enogastronomici e organizzando eventi e piccole manifestazioni.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie