IMG_7458

Otosan: un nuovo angolo di Giappone a Roma

by • 10 gennaio 2019 • NotizieComments (0)

C’è una nuova realtà nel quartiere Trieste di Roma. Unico nel suo genere nella zona, ecco Otosan un nuovo locale, figlio (o meglio, padre, visto il significato del nome) di Okasan già aperto in zona Prati.
Procede quindi l’opera di “nipponizzazione” voluta dalla proprietà che recentemente ha dato vita anche alla prima pasticceria giapponese di Roma, Hiromi Cake.
Pulizia, linearità ed eleganza geometrica è ciò che la fa da padrona all’interno delle sale di Otosan, tra legno e metallo i 54 coperti si articolano su più sale dall’illuminazione soffusa e affreschi che rimandano alla cultura del Sol Levante.
In cucina Aki Kobayashi e il Maestro Sushi Fumio Saito.
Da provare la specialità di Otosan l’okonomiyaki, letteralmente “ciò che vuoi alla griglia”, una sorta di pizza di Osaka, farcita e cotta alla griglia.
Pesce tutto di certificata qualità, dal tonno “pinne blu”, a tutti gli altri proveniente direttamente dai nostri mari.
Ovviamente immancabile la carta dei Sake, presenti anche in varie forme di degustazione.

oto

 

 

 

 

 

Otosan
Via Nemorense 101 –
06 4555 2486

Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena

About Riccardo Roselli

Classe 1984, romano e Romanista. Dopo la formazione universitaria si dedica al cibo e l’enogastronomia in generale. Ottenuta la qualifica professionale di Sommelier, un diploma di primo livello Onaf e un attestato professionale in una scuola di cucina, collabora con la Fisar in servizi, degustazioni ed eventi. Consulente in enoteche per carte dei vini e organizzazioni del food e beverage con ristoranti e catering, si diletta scrivendo articoli enogastronomici e organizzando eventi e piccole manifestazioni.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie