Locandina-Passione-Maremma-Wine-Food-Shire-2014-150x150

Maremma Wine Food Shire Centro Storico Grosseto 16/18 Maggio 2014

by • 13 maggio 2014 • EventiComments (0)

Glamour e understatement al tempo stesso, questa è la Maremma. Charme ed emozioni allo stato puro. Appartata, segreta, riservata solo a chi è sensibile alla bellezza. Una terra in parte remota e schiva dal fascino intimo di luoghi fortemente preservati. Soprattutto, una terra dove la natura si sente ancora forte, talvolta aspra.

La Maremma si racconterà e si mostrerà al pubblico in una lunga tre giorni, 16-17-18 maggio con un grande salotto open air lungo le vie e le piazze più suggestive del centro storico di Grosseto che ne rappresenta un po’ il cuore e la “capitale”.

E’ passione MAREMMA WINE FOOD SHIRE, la prestigiosa vetrina dei vini, delle eccellenze agroalimentari, ma anche della cultura maremmana e del suo artigianato artistico, ideata da Giovanni Lamioni, maremmano doc e presidente della Camera di Commercio di Grosseto, che organizza la manifestazione in collaborazione con il Comune di Grosseto e la Provincia, mentre allestimento e direzione artistica sono a cura di Artex.

Passione MAREMMA WINE FOOD SHIREtre giorni di RELAX e GUSTO, per il secondo anno porta la Maremma toscana coi  suoi prodotti e i suoi produttori (oltre 130) ma soprattutto uno stile di vita maremmano dall’identità forte, dentro la cerchia delle possenti Mura Medicee che racchiudono il suggestivo cuore medievale di Grosseto fino ad allargarsi al territorio con attività all’aria aperta, dalla pesca al golf all’equitazione.

Pur immersi nella ruralità maremmana il “tour maremmano” si snoderà attraverso il nucleo più caratteristico del centro storico e degli spazi più suggestivi di Grosseto collegati da un percorso a tema, e al calar della luce da un percorso di luci e proiezioni su mura e facciate. Insomma un Maremma district  per foodies convinti.

Si comincerà da piazza Baccarini, la stessa del Museo Archeologico, proprio accanto alla riservata piazza San Francesco dove saranno riunite le arti e l’artigianato artistico, poi si entrerà nella piazza del Mercato e dopo nella scenografica piazza Duomo per poi passare in piazza Dante e spostarsi infine in piazza Pacciardi proprio sotto le Mura anche loro teatro della festa.

Il “racconto” maremmano si dipana lungo spazi caratterizzati da un’impronta eco fashion attraverso prodotti, vini, immagini, storie, testi teatrali, musica, sapori, profumi, atmosfere che parlano di una terra in cui natura e presenza umana, ruralità e storia si legano.

MWF1

 

Il programma:

VENERDI’ 16 MAGGIO 2014

Ore 17.00 – Apertura al pubblico degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

Ore 17.00 – Corso Carducci – Ingresso Porta Nuova – Taglio del nastro e saluto delle Autorità

Ore 18.00 – Sala Contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 Talk show inaugurale I protagonisti della Maremma. Conduce: Paolo Massobrio – incontro aperto al pubblico senza prenotazione

Ore 19.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 I miti della Maremma, degustazione guidata con Paolo Massobrio di una selezione di salumi e formaggi maremmani

Ore 20.00/23.00 – Museo Archeologico e d’Arte della Maremma – Piazza A. Baccarini, 3 – Apertura serale straordinaria con accesso gratuito

Ore 20.30 – Piazza Mensini – Spettacolo/performance urbana ROMEO E GIULIETTA/GAME ON – Comune di Grosseto, in collaborazione con Liceo “A.Rosmini” – XVII Rassegna Provinciale del teatro della scuola 2014 – Info 339 7297313

Ore 21.00 – Scavi Archeologici di Roselle – Spettacolo teatrale Vinum, panem et circenses su testi di Orazio, Catullo, Anacreonte, Baudelaire, D’Annunzio ed altri, per la regia di Francesco Tarsi – Info tel 347.2299737 – e-mail asscultpolis2001@libero.it

Ore 21.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – L’espressione maremmana in cinque imperdibili bianchi – Wine tasting con Paolo Massobrio

Ore 21.45 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali e fermentati di frutta e miele

Ore 22.30 – Centro storico di Grosseto – Musica in piazza

Ore 24.00 – Chiusura degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

SABATO 17 MAGGIO 2014

Ore 11.00 – Apertura al pubblico degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

Ore 12.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 Degustazione “Birrai di Maremma” – L’esame visivo, olfattivo e l’assaggio di tre originali espressioni del territorio con Paolo Massobrio

Ore 16.00 – 17.30 – Talk show itinerante di piazza in piazza per conoscere le specialità agroalimentari e artigianali di Passione Maremma Wine & Food Shire con Paolo Massobrio e I Briganti di Maremma

Ore 16.45 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – Viaggio nella campagna capalbiese alla scoperta dei piatti della memoria di Maremma – Cooking show con lo chef Pietro Crispolti

Ore 17.30 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali e fermentati di frutta e miele

Ore 18:00 – Cassero Senese – Concerto del “CARLO AONZO QUINTET” Mandolin cocktail….. il mandolino a diverse latitudini del mondo – a cura dell’Associazione Amici del Quartetto – partecipazione gratuita senza prenotazione – Info amiquart@gmail.com, tel. 333.9905662

Ore 18.15 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – Wine tasting verticale di Rossi della Maremma con Paolo Massobrio

Ore 19.00/23.00 – Museo Archeologico e d’Arte della Maremma – Piazza A. Baccarini, 3- Apertura serale straordinaria con accesso gratuito

Ore 20.30 – Piazza Nassirya – Suoni e voci della Maremma – Presentazione del Parco Letterario della Maremma e spettacolo con la Rassegna CentoanniacCanto della Corale Puccini e le letture interpretate di Teatrostudio

Ore 21.30 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali e fermentati di frutta e miele

Ore 22.30 – Centro storico di Grosseto – Musica in piazza

Ore 24.00 – Chiusura degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

DOMENICA 18 MAGGIO 2014

Ore 11.00 – Apertura al pubblico degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

Ore 15.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10
Wine tasting L’ascolto della Maremma biologica – degustazione di vini da agricoltura  biologica con il giornalista Marco Gatti

Ore 17.00 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 Alla scoperta del pesce dimenticatocooking showcon lo chef Moreno Cardone

Ore 18.00 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali e fermentati di frutta e miele

Ore 18.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 Talk show Gli enologi scelgono la Maremma conduce Paolo Massobrio, intervengono gli enologi Maurizio Castelli, Carlo Ferrini, Luca D’Attoma, Attilio Pagli, Lorenzo Landi, Graziana Grassini – incontro aperto al pubblico senza prenotazione

Ore 21.00 – Piazza Nassirya – Arrivo della passeggiata equestre “Sull’antica Via Clodia” – conclusione del percorso di riapertura dell’antica via consolare romana da Roma a Grosseto

Ore 21.30 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali e fermentati di frutta e miele

Ore 22.00 – Chiusura degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

Info: www.passionemaremma.it

About Carlo Zucchetti

Ama il lago, le buone letture, la Roma, il vino, ma non necessariamente in questo ordine. Difficilmente si tratterrà dal dire la sua se qualcosa non lo convince. Ha sempre creduto nel valore del territorio e delle tradizioni locali, al cibo e al vino come elementi culturali e identitari, è tra i soci fondatori di Arcigola e Slow Food e ha messo in pratica le sue idee in un famoso ristorante di Viterbo. Da allora ha diffuso il verbo del buon bere e del mangiare bene e ha contribuito al propagarsi di una maggiore consapevolezza etilica. Da qualche anno ha deciso di dedicarsi più attivamente alla comunicazione dei giacimenti enogastronomici della Tuscia e questo blog è solo uno dei risultati.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie