555b9eae51cb6d3eb729206f53732871

L’olio di oliva ha 700 anni in più

by • 8 giugno 2018 • NotizieComments (0)

L’olio di oliva è ben più antico di quanto si credesse fino a poco tempo fa. Infatti, grazie a degli studi effettuati dalla University of South Florida, si può arrivare ad olre 4000 anni fa. Secondo delle analisi effettuate su dei frammenti di giara ritrovati negli anni ’90, l’olio è più vecchio di circa 700 anni. Il gruppo di studiosi, guidati da Davide Tanasi, ha ritrovato degli acidi caratteristici dell’olio nascosti nei frammenti di terracotta ritrovati a Castelluccio di Noto, durante un’indagine archeologica. Si parla quindi dell’età del Bronzo, e questa ricerca, nata per voler dare uno scopo a quella giara, ha regalato qualcosa di più. Sintomo che siamo e siamo sempre stati terra di buon cibo e l’oro verde, non è mai mancato sulle nostre tavole, se così possiamo chiamare quelle dell’epoca.

 

*per l’immagine ringraziamo la fonte: Polo Regionale di Siracusa per i siti e musei archeologici Museo Paolo Orsi

About Riccardo Roselli

Classe 1984, romano e Romanista. Dopo la formazione universitaria si dedica al cibo e l’enogastronomia in generale. Ottenuta la qualifica professionale di Sommelier, un diploma di primo livello Onaf e un attestato professionale in una scuola di cucina, collabora con la Fisar in servizi, degustazioni ed eventi. Consulente in enoteche per carte dei vini e organizzazioni del food e beverage con ristoranti e catering, si diletta scrivendo articoli enogastronomici e organizzando eventi e piccole manifestazioni.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie