coldiretti

La “guerra” dei dazi di Trump spaventa la Coldiretti

by • 4 giugno 2018 • NotizieComments (0)

…e se i dazi di Trump coinvolgessero anche il ocmparto agroalimentare?

Questo è quello che emerge dai dati Coldiretti, oltre 40 miliardi di esportazioni italiane sarebbero a rischio. Un grande problema per un settore che nel 2017 ha registrato lo storico traguardo di 40,5 miliardi di export. Un limite già sorpassato da un primo quadrimestre di quest’anno lanciato con un +1,6%.
Uno scenario che non promette nulla di buono, e che ha già spinto l’unione europea ad applicare delle contromisure che tanto sanno di ripicca. Una black list di prodotti statunitensi cui contrastare il consumo. Un futuro incerto quindi, che purtroppo vedrà come sempre una categoria su tutte ad esser maggiormente penalizzata, vale a dire quella dei piccoli e medi produttori agricoli, che sono sempre di più una specie a forte rischio.

About Riccardo Roselli

Classe 1984, romano e Romanista. Dopo la formazione universitaria si dedica al cibo e l’enogastronomia in generale. Ottenuta la qualifica professionale di Sommelier, un diploma di primo livello Onaf e un attestato professionale in una scuola di cucina, collabora con la Fisar in servizi, degustazioni ed eventi. Consulente in enoteche per carte dei vini e organizzazioni del food e beverage con ristoranti e catering, si diletta scrivendo articoli enogastronomici e organizzando eventi e piccole manifestazioni.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie