distretto

Il nuovo distretto Rurale Toscana del Sud è ufficiale

by • 19 gennaio 2018 • NotizieComments (0)

Lo scorso 15 gennaio, la Regione Toscana ha riconosciuto ufficialmente il Distretto Rurale della Toscana del Sud.

Un riconoscimento di fondamentale importanza per questo gruppo di enti presieduti da Riccardo Breda, che ha sottolineato la forza prospettica di questo passo. Un progetto quello del Distretto Rurale, che il prossimo 29 Gennaio verrà presentato al Ministero e che punta ad ottenere presto finanziamenti statali per potersi promuovere presto con forza al di fuori della Regione.
Ben 41 sono gli enti che costituiscono questo distretto, distribuiti tra le province di Grosseto, Siena, Arezzo e Livorno, tutti soggetti operanti nel settore comprendente cereali, vino,
zootecnia, itticoltura, lattiero-caseario, florovivaismo.

Un progetto pilota che porterà un territorio molto più ricco e florido di quanto non si immagini, a proporsi a platee ben più estese di quelle raggiunte fino ad ora.

Riccardo Breda, Presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno

Riccardo Breda, Presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno nell’atto della firma

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno

About Riccardo Roselli

Classe 1984, romano e Romanista. Dopo la formazione universitaria si dedica al cibo e l’enogastronomia in generale. Ottenuta la qualifica professionale di Sommelier, un diploma di primo livello Onaf e un attestato professionale in una scuola di cucina, collabora con la Fisar in servizi, degustazioni ed eventi. Consulente in enoteche per carte dei vini e organizzazioni del food e beverage con ristoranti e catering, si diletta scrivendo articoli enogastronomici e organizzando eventi e piccole manifestazioni.

Pin It


Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \"Accetta i cookie\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie