Festival della Gastronomia 2017

Il Festival della Gastronomia designa i Nuovi Emergenti italiani.

by • 11 ottobre 2017 • NotizieComments (0)

La manifestazione organizzata dai primi anni duemila da Witaly alle Officine Farneto ha proclamati i vincitori dei singoli concorsi. Il prestigioso premio inventato ed organizzato da Luigi Cremona, critico enogastronomico,  si è sempre rivelato un attento scopritore sui giovani cuochi italiani. Molti dei concorrenti e dei vincitori delle passate edizioni sono diventati Chef importanti e segnalati dalla guide del settore a partire dalla Rossa. Parecchi cuochi, infatti, sono stati negli anni successivi premiati con la Stella Michelin.

Stefano Terigi

Stefano Terigi

Il premio Miglior Chef Emergente 2017, gara di giovani chef under 30, è stato assegnato a Stefano Terigi del Ristorante Il Giglio (LU) con la ricetta “Kombu, yogurt caramellato e meringa”.
La finale ha testimoniato la crescita di ottimi giovani cuochi che fan ben sperare per il futuro della ristorazione italiana.
Stefano Terigi Ristorante Il Giglio (LU) ha sfidato:

Andrea Giuseppucci La Gattabuia di Tolentino (MC);

Davide Caranchini Materia a Cernobbio;

Francesco d’Alessandro Mammaròssa ad Avezzano (AQ);

Ivana Daleo del Votavota Marina di Ragusa;

Michele Lazzarini St.Hubertus a San Cassiano in Badia;

Stefano Bacchelli Da Vittorio a Brusaporto.

Molti gli chef, i giornalisti enogastronomici e gli esperti del settore che hanno valutato le prove dei giovani in gara tra quali gli chef :
Igles Corelli, Luca Marchini, Domenico Stile, Cristoforo Trapani, Enrico Pierri, Arcangelo Dandini, Alba Estevez Ruiz,
Giulio Terrinoni, Francesco Apreda, Massimo Riccioli.      

Federico Zolofra con Pier Daniele Seu

Federico Zolofra con Pier Daniele Seu

 

 

 

Miglior Pizza Chef Emergente 2017 Federico Zolofra della pizzeria Al Mercato di Roma.
Presenti in giuria grandi nomi della pizza tra i quali: Ciro Salvo, Enzo Coccia, Guglielmo Vuolo, Vito de Vita, Giancarlo Casa.

 

 

 

Luis Diaz

Luis Diaz

Miglior giovane professionista di sala in Italia Luis Diaz del Ristorante Seta** dell’ Hotel Mandarin Oriental di Milano che ha sfidato:

Carlo Alberto Faggi Chef de Rang al ristorante Il Palagio* del Four Seasons Hotel di Firenze;

Carmilla Cosentino Secondo Maître presso La Rei del Boscareto* Resort & Spa di Serralunga d’Alba;

Sara Jole Guastalla Sommelier del Ristorante La Magnolia* dell’Hotel Byron a Forte dei Marmi;

 

 

Una gara avvincente tra i quattro meritevoli finalisti in una prova teorica e una pratica di servizio. Il lunch della prova pratica è stato condotto in cucina da Heros De Agostinis, braccio destro e Sous Chef di Heinz Beck a La Pergola di Roma tre stelle Michelin, coadiuvato da Alessandro Narducci Chef Stellato de L’Acquolina di Roma. Il servizio di sala è stato coordinato da Andrea La Caita, General Manager del Ristorante Acquolina di Roma.

www.witaly.it

www.festivaldellagastronomia.com

About

Pin It


Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \"Accetta i cookie\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie