food-book2017

Food&Book dal 12 al 14 Ottobre 2018 Montecatini Terme (PT)

by • 8 ottobre 2018 • EventiComments (0)

Appuntamento dal 12 al 14 ottobre 2018 con Food&Book presso Montecatini Terme dalle ore 10,00 alle 24,00.

I PROTAGONISTI 2018
Scrittori
 per raccontare perché il cibo, le tradizioni gastronomiche e il vino sono tra i protagonisti dei loro romanzi.
Chef da tutta Italia per narrare ispirazioni e contaminazioni culturali alla base delle loro creazioni gastronomiche.

Alfonso Iaccarino
Andrea Coco
Andrea Sinigaglia
Antonello Giannelli
Bruno Damini
Bruno Gambacorta
Bruno Ialuna
Carlo Ottaviano
Costantino Cipolla
Cristina Cassar Scalia
Denis Pantini
Diego De Silva
Don Andrea Ciucci
Enzo Pettè
Francesco Falaschi
Gian Carlo Caselli
Gian Marco Centinaio
Gianni Zagato
Gino Ruozzi
Giuseppe Nocca
Luca Gallarini
Marcello Leoni
Marco Giarratana
Marco Stabile
Mario Liberto
Paolo Fornaciari
Renato Bernardi
Silvia Scapinelli
Stefano Cavallito
Stefano Salis
Tano Pisano
Valentina Tepedino

Venerdì 12 ottobre 2018
Dalle ore 10.00 alle ore 15.00 Sala Portoghesi
Workshop, laboratori, presentazioni di libri con la partecipazione di istituti alberghieri e agrari. Programma a cura di Anp e Renaia
Ore 10.00: Tipicità del nord-est: il Friuli Venezia Giulia, a cura di docenti e studenti dell’istituto ISIS Bonaldo Stringher di Udine.
Un percorso di conoscenza dei prodotti peculiari del Friuli Venezia Giulia attraverso i libri “Quando la terra abbraccia il mare“, “Terra di vigneti, mare di sapori“, “La laguna di Marano. El palùo del bisato“, “Una mela al giorno toglie il medico di torno“.
Ore 11.00: Focus sui grani antichi – Cerealia. Archeonutrizione e Archeogusto nell’evoluzione delle strategie alimentari dei cereali.
Ore 11.45: Antiche tecniche di vinificazione in anfora.
Interviene il professor Giuseppe Nocca, autore dei libri Cecubo. Dalle anfore da vino al vino in anfora (Arbor Sapientiae) e Le officine del Garum (Arbor Sapientiae).
Ore 12.30: Focus sul pomodoro: coltivazione, varietà, qualità e utilizzo in cucina – Introduce Tiziana Briguglio, interviene Mariano Di Vito

PAUSA PRANZO

Ore 14.00: C come Cuoco Chef Cultura, ovvero l’umano è condividere cibo e parole, a cura di docenti e studenti dell’istituto IPSSA Nino Bergese di Genova.
Cucina degli Avan…ti (Video ricette); Concorso “Gli ingredienti dimenticati della cucina mediterranea”; “Perle ai porci (L’umano e il divino in cucina)”.
Con il professor Maurizio Sentieri, nutrizionista e docente di Scienze dell’alimentazione, autore del libro Perle ai porci (Sagep editori)

Ore 10.30-12.00 e Ore 15.30 Terme Tettuccio
Food&Book Junior
Eco Favole
Rappresentazione della Favola della Torta di Riso di Riccò, con l’autrice Alessandra Genova e con i burattini di Jonathan Ilandia 7
“Letture bambine per tutti i gusti”, laboratori creativi e inviti alla lettura a tema per bambini dai 5 ai 10 anni a cura della Cooperativa Giodò

Ore 13.30 Caffè Tettuccio
Piatto dello chef* Marialuisa Lovari e Keoma Franceschi
Tortello di lesso rifatto all’aretina su crema di zolfini e spuma di abbucciato del Casentino

Ore 14.00 Area Terme Tettuccio
Apertura stand prodotti tipici
Gli stand resteranno aperti fino alla domenica pomeriggio negli orari del Festival (ore 10.00-18.30)

Ore 14.00 Sala Scritture
Apertura Bookshop
Il bookshop resterà aperto fino alla domenica pomeriggio negli orari del Festival (ore 10.00-18.30)

Ore 15.00 Sala Portoghesi
Apertura del Festival
con Giuseppe Bellandi (Sindaco), Bruno Ialuna (Assessore alla Cultura), Alessandra De Paola (Assessore al Turismo), Carlo Ottaviano e Sergio Auricchio (Direttori del Festival)

Ore 15.30 Sala Portoghesi
Denis Pantini presenta Wine Marketing 2018 (Agra Editrice), con Sergio Auricchio
Un’analisi dello scenario italiano e mondiale del vino a cura di Nomisma e 1.000 schede aggiornate di aziende grossiste e importatrici attive nel commercio di vino in Europa e Usa.

Ore 16.00 Sala Portoghesi
Marco Stabile presenta L’Ora Stabile (Cinquesensi Editore), con Tiziana Briguglio
14 anni di storia in due luoghi con lo stesso nome e le stesse intenzioni, una prima tappa e un primo capitolo di un racconto destinato ad avere molte altre puntate. Il libro di Marco Stabile racconta la sua filosofia in cucina e alcuni dei suoi piatti diventati ormai dei classici per buongustai di tutto il mondo.

Ore 16.30 Sala Portoghesi
Giancarlo Gariglio presenta Le carte del vino – Atlante dei vigneti del mondo  (Slow Food) di Adrien Grant Smith Bianchi e Jules Gaubert-Turpin
Un atlante geografico e storico che racconta la diffusione dei vitigni nel mondo e ne fotografa la situazione attuale. Sono 56 i Paesi rappresentati con tutte le denominazioni, i vitigni, i dati sulla produzione e le principali caratteristiche dei vini.

Ore 17.00 Sala Portoghesi
Incontro con lo Chef Alfonso Iaccarino
Assieme alla moglie Livia – e adesso ai figli Mario ed Ernesto – ha fatto la storia dell’alta cucina italiana. Agli studenti degli istituti alberghieri racconterà la ricetta del successo dei suoi ristoranti nel mondo e del Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui due Golfi.

Ore 20.30 Grand Hotel & La Pace
Cena di Gala* a cura dello chef Vincenzo Castaldo
Ospiti d’onore Livia e Alfonso Iaccarino
(su prenotazione su questo sito nella sezione “Prenota-Dove mangiare”)
Menu

Ore 23.30 Palazzo Comunale – MOCA
Dulcis in fundo Dolci tipici toscani e caffè in occasione dell’apertura straordinaria della mostra “Geniale! Gli invasori dell’arte” con visita guidata al museo dall’Assessore alla Cultura Bruno Ialuna (ingresso gratuito).

Sabato 13 ottobre 2018
Palazzo Comunale
Ore 10.30
Passeggiata letteraria
Alla scoperta, attraverso le borchie storiche di Viale Verdi, di alcuni dei tanti scrittori che hanno soggiornato a Montecatini Terme. Con Gino Manfredi e Gianni Zagato
(su prenotazione scrivendo a info@leggeretutti.it)

Teatro Verdi
Ore 10.30
Presentazione Guida Slow Wine 2019
La presentazione della guida rappresenta sempre un importante momento di confronto sull’enologia nazionale che culmina con la più grande degustazione di vino in Italia.
Slow Wine è una guida cha ha saputo imporsi, in questi otto anni, per la sua serietà, per un diverso approccio al complesso mondo del vino a partire dalla terra. Non è un semplice slogan, ma una realtà.

Terme Tettuccio
Ore 10.30-13.30 Sala Portoghesi
2018 Anno del Cibo Italiano nel Mondo. L’impegno della scuola per lo sviluppo della filiera agroalimentare italiana
Convegno organizzato da ANP (Associazione nazionale dirigenti pubblici ed alte professionalità della scuola), con la partecipazione di dirigenti scolastici e docenti.
Coordina Licia Cianfriglia, Responsabile Relazioni istituzionali ANP

Saluti iniziali
Giuseppe Bellandi, Sindaco di Montecatini Terme
Carlo Ottaviano, Direttore del Festival Food& Book

Programma
– Il cibo italiano nel mondo, attualità, criticità e prospettive, Denis Pantini, Nomisma
– Le iniziative per la settimana della cucina italiana nel mondo, Antonello De Riu, Dirigente Uff. II DGSP MAECI*
– Gli istituti alberghieri e l’internazionalizzazione, Anna Maria Zilli, Presidente RENAIA rete nazionale istituti alberghieri
– La parola alle scuole. Case history di successo: Iniziative e progetti di alternanza scuola lavoro anche di dimensione internazionale

Interventi conclusivi
Gian Marco Centinaio, Ministro MIPAAFT
Antonello Giannelli, Presidente ANP

*da confermare

Ore 11.00 Area Terme Tettuccio
Omaggio a Rossini. Intervista immaginaria al grande compositore, con testi di Gianni Zagato e voce di Gino Manfredi.

Ore 13.30 Caffè Tettuccio
Piatto dello chef* Renato Bernardi
Risotto alla Rossini

Ore 14.00-18.00 Sala Nencini
Corso di aggiornamento professionale per giornalisti
Il giornalismo e i consumi alimentari italiani tra cultura, tempo libero, nutrizione: conoscere per informare. Informazione, alimentazione, etica, sostenibilità

A cura di EACI – European Association Consumer Information. Iscrizioni sulla piattaforma Sigef (con possibilità, nel limite della capienza della sala, di partecipazione aperta a tutti).
Conduce Alessandra Moneti (Ansa Terra&Gusto)
Programma
Ore 14.00: Valore economico e sociale del mangiare fuori casa. Relatore Denis Pantini (Direttore Nomisma Agroalimentare)
Ore 14.40: Evoluzione dei consumi e degli stili nella ristorazione. Relatore Luciana Squadrilli (Giornalista, esperta di enogastronomia)
Ore 15.10: Alta cucina e sostenibilità: come cambiano i cuochi e il loro rapporto con il giornalismo specializzato. Relatore Andrea Sinigaglia (Direttore generale di Alma, scuola di cucina internazionale fondata da Gualtiero Marchesi)
Ore 15.50: Il manifesto della cucina moderna. Relatori Barbara Guerra e Albert Sapere (responsabili del congresso internazionale di cucina LSDM, Le Strade del Mediterraneo)
Ore 16.30: Neuromarketing e gastrofisica: conoscere per scegliere e per spiegare ai lettori. Relatore Prof. Vincenzo Russo (docente Università Iulm, Milano)
Ore 17.10: Giornalisti, food blogger, influencer: l’informazione e la comunicazione sul cibo –  Etica e deontologia. Relatore Giorgio Lambri, capocronista del quotidiano Libertà di Piacenza e giornalista specializzato del settore food&wine.

Ore 14.30-19.30 Terme Tettuccio
Degustazione dei vini premiati da Slow Wine
Oltre 1000 etichette per 500 produttori provenienti da tutte le regioni italiane: per gli appassionati del vino e del suo mondo è un appuntamento da non perdere nonché l’occasione per avere una panoramica completa del mondo della viticoltura sostenibile. Modalità di ingresso a cura di Slow Food.

Ore 14.30 Sala Portoghesi
Don Andrea Ciucci presenta Nutrire l’anima (San Paolo), con Mario Liberto
I cammini verso la Terra Santa, sulla via Francigena verso Roma, lungo i sentieri che conducono a Santiago o ai grandi santuari mariani, sono segnati da storie e sapori. Se per ogni itinerario la meta è fondamentale, anche il cibo che lo accompagna diventa momento di conoscenza ed esplorazione.

Ore 15.00 Viale Verdi fronte Terme Tettuccio
Montecatini come Parigi: La corsa dei Camerieri
5° Memorial Nerio Natalini e Renzo Stinchetti, in collaborazione con Alex Alberghiera.
Dalle Terme Tettuccio a Piazza del Popolo e ritorno, allievi degli Istituti Alberghieri e camerieri professionisti si sfidano in una corsa all’ultimo piatto.

Ore 15.00 Sala Portoghesi
Costantino Cipolla presenta La grande salumeria italiana (Franco Angeli), con Cristina Giannetti
Il lungo cammino dell’evoluzione della grande salumeria italiana: un affascinante viaggio interdisciplinare sulle modalità di preparazione, elaborazione e di conservazione delle innumerevoli varietà di salumi del nostro Paese.

Ore 15.30 Sala Portoghesi
Cristina Cassar Scalia presenta Sabbia Nera (Einaudi), con Gianni Zagato
Nell’ala abbandonata di una villa signorile di Catania, alle pendici del vulcano, viene ritrovato un corpo di donna ormai mummificato. Del caso è incaricato il vicequestore Giovanna Guarrasi, detta Vanina, trasferita alla Mobile di Catania. Districandosi tra le ragnatele del tempo, il vicequestore svelerà una storia di avidità e risentimento che tutti credevano ormai sepolta per sempre e che invece trascinerà con sé una striscia di sangue fino ai giorni nostri.

Ore 16.00 Sala Portoghesi
Valeria Montaldi presenta Il pane del diavolo (Piemme), con Gianni Zagato
1416, Castello di Fénis. Marion è una cuoca straordinaria vessata da Amizon Chiquart, il celebrato maestro di cucina del duca Amedeo di Savoia. 2016, Fénis. Il cadavere ritrovato nel bosco è quello di Alice Rey. L’indagine scaverà a fondo fra presente e passato per scoprire di quanti veleni sia fatto un pane che ha il sapore del diavolo.

Ore 16.30 Sala Portoghesi
Lo Chef Renato Bernardi e il Prof. Antonio Senni presentano Nutriscienza in cucina (Agra Editrice)
Un libro che vuole persuadere non solo a curare le malattie, ma anche a impedirne la comparsa attraverso l’adozione di una corretta disciplina nutrialimentare e un salubre stile di vita, come richiede la moderna e scientificamente fondata medicina della resilienza, della prevenzione e della consapevolezza.

Ore 17.00 Sala Portoghesi
Gian Carlo Caselli presenta C’è del marcio nel piatto (Piemme), con Davide Banfo
Come difendersi dai draghi del made in Italy che avvelenano la tavola? Non tutto il cibo che arriva sulle nostre tavole è dannoso per la salute o frutto di filiere illegali, ma i draghi e i camaleonti che camuffano prodotti di largo consumo spacciandoli per genuini, buoni e giusti sono un pericolo da cui imparare a difendersi.

Ore 17.45 Sala Portoghesi
Ti racconto una Bufala
Presentazione del Concorso per racconti sulla Mozzarella di Bufala Campana. A cura del Consorzio Mozzarella di Bufala Campana, in collaborazione con la rivista Leggere:tutti. Intervengono il Direttore del Consorzio Pier Maria Saccani, lo scrittore Diego De Silva, presidente della Giuria del premio, e il Direttore del Festival Carlo Ottaviano.
Bando del Concorso “Ti racconto una Bufala”

Ore 18.30 Sala Portoghesi
20 anni di “Eat Parade”
Con Bruno Gambacorta e chef e produttori che hanno partecipato negli anni alla rubrica del Tg2 dedicata all’enogastronomia, la più longeva della tv italiana.

Ore 20.30 Grand Hotel & La Pace
Cena per i 20 anni di “Eat Parade”*
A cura dello Chef Enzo Pettè
(su prenotazione su questo sito sezione “Prenota-Dove mangiare”)
Menu

Roberto Messina presenta Enzo Pettè. Una cucina dell’anima (Rubbettino). Con lo Chef Enzo Pettè
Natali a Essen, in Germania, italiano dentro e fuori, già premiato con una stella Michelin, in questa illuminante conversazione con il giornalista Roberto Messina, lo chef Enzo Pettè si appassiona a raccontare le sue ricette di più facile esecuzione e quelle più complesse.

Ore 21.00
A tavola con lo scrittore* Diego De Silva; presenta Gianni Zagato.
Prenotazione e pagamento (30 euro a persona) direttamente al ristorante del Grand Hotel Croce di Malta (Viale IV Novembre 18), tel. 0572 9201 (a breve online il menù della cena)

Ore 23.00 – Viale Verdi
Passi di gloria e di gusto
Passeggiata alla scoperta delle borchie storiche di Viale Verdi, con le voci dei personaggi celebri che parlano di cucina. A cura di Bruno Damini

Domenica 14 ottobre 2018
Terme Tettuccio

Ore 9.00-14.00 Sala Nencini
Corso di aggiornamento professionale per giornalisti
L’alimentazione tra mode e fake news
A cura di EACI – European Association Consumer Information. Iscrizioni sulla piattaforma Sigef (con possibilità, nel limite della capienza della sala, di partecipazione aperta a tutti)
Conduce Sandro Capitani (Rai Radio Uno)

Programma
Ore 9.00: Il giornalista e l’alimentazione: quali competenze? Alessandra Moneti (Ansa Terra&Gusto)
Ore 9.40: Le fake news in tema alimentare: i pericoli. Alessandro Conte, medico, coordinatore del progetto Dottoremaeveroche della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo)
Ore 10.20: I media e l’alimentazione: la fabbrica delle illusioni. Cristina Giannetti, Ufficio Stampa Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria)
Ore 11.00: La tavola arcobaleno: panoramica su intolleranze alimentari, mode, scelte etiche, scelte etniche, tradizioni.
Parte I: Le intolleranze alimentari, tra mode e realtà. Gianluigi Spata (Fnomceo)
Ore 12.20: Tra mercurio e inquinanti: gli allerta veri e falsi nel mercato ittico. Valentina Tepedino, medico veterinario
Ore 12.40: Il cibo italiano del futuro. Stefania Ruggeri, Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria)

Ore 10.00 Parco Terme Tettuccio
Tour delle erbe* con Eleonora Matarrese

Ore 10.30-12.00 Terme Tettuccio
Food&Book Junior
Favola della Torta di Riso di Riccò, lettura animata dell’autrice Alessandra Genova
“Letture bambine per tutti i gusti”, laboratori creativi e inviti alla lettura a tema per bambini dai 5 ai 10 anni a cura della Cooperativa Giodò

Ore 10.30 Sala Portoghesi
Mario Liberto presenta La cucina dei Monsù nel regno delle due Sicilie (Kalós), con Carlo Ottaviano
In un’epoca in cui tutti parliamo di cibo e disquisiamo di impiattamento e abbinamenti, il denso saggio di Mario Liberto ci regala parole non banali sulla storia – e le singole storie – del Monsù, la figura che ha molto influito sull’evoluzione del gusto delle famiglie alte del Meridione.

Ore 11.00 Caffè Tettuccio
Degustazione guidata di Ombrina Rossa del Gargano, a cura Eurofishmarket e Mywebcatering.com in collaborazione con Cantina Eredi Legonziano e Ombrina Rossa del Gargano-Ittica Caldoli.
Su invito; per informazioni: info@leggeretutti.it

Ore 11.00 Sala Portoghesi
Andrea Coco presenta Spacefood (Scatole Parlanti), con Fiorella Cappelli
Prendete il più celebre critico enogastronomico dell’Universo, Aner Sims. Aggiungete il famelico – in tutti i sensi – paladino della Flotta Spaziale, Augusto “Rock” Parboni. Spacefood è un viaggio di fantascienza con contorno di citazioni musicali e un filo di humor extraterrestre.

Ore 11.30 Sala Portoghesi
Etica e cibo. Intervengono Francesco Falaschi, regista del film Quanto Basta (2018), interpretato da Vinicio Marchioni e Valeria Solarino; Shaza Saker, fondatrice di Hummustown (www.hummustown.com), iniziativa di inserimento nel mondo del lavoro dei rifugiati siriani attraverso un servizio di catering etnico; Claudio Bartolini e Alessandra Menicucci, direttore e coordinatrice del progetto “Mosald: modelli sostenibili: dialoghi processi ed esperienze per l’accompagnamento al lavoro di soggetti disabili”. Introduce Sergio Auricchio

Ore 12.00 Sala Portoghesi
Stefano Cavallito presenta Otto brevi lezioni per capire la cucina italiana (EDT), con Tiziana Briguglio
Otto capitoli per un piccolo viaggio attraverso lo stivale e fuori dai suoi confini per scoprire che non siamo maestri del gusto per elezione di patria, ma che abbiamo una lunga tradizione che si è scolpita nella biodiversità alimentare.

Ore 12.40 Sala Portoghesi
Eleonora Matarrese presenta La cuoca selvatica (Bompiani), con Giuseppe Nocca
Un libro frutto della competenza e della passione che insegna a riconoscere le piante edibili, a raccoglierle nel rispetto dei territori e dei cicli naturali e a cucinarle in ricette sorprendenti, trasformate in originali illustrazioni da Anna Regge.

Ore 13.30 Caffè Tettuccio
Piatto dello chef* Marcello Leoni
Ombrina Rossa del Gargano con cipollotti al basilico, lardo e pane grattato in acqua di pomodoro

Ore 15.00 Sala Portoghesi
Silvia Scapinelli presenta La grammatica dei sentimenti (Agra Editrice), con Fiorella Cappelli
Una storia ricca di sentimenti, valori e tradizioni contraddistinta da rievocazioni di profumi e sapori attraverso la descrizione di accurate ricette che abbracciano la Provenza, la Sicilia e la Grecia; ma non mancano le amare sorprese.

Ore 15.30 Sala Portoghesi
Marco Giarratana presenta Romanzo con angolo cottura (Longanesi), con Cristina Giannetti
L’autore del foodblog dell’Uomo Senza Tonno, il barbuto “scièf” a domicilio che prima ha conquistato il web e poi, una cena per volta, ha sedotto Milano e dintorni con i suoi piatti stravaganti capaci di far sorridere anche i palati più severi, racconta la sua storia. Mentre fioccano i clienti e con loro incontri e situazioni impreviste, in una sarabanda di cucine, città e menu.

Ore 16.00 Sala Portoghesi
Domenico Monteforte presenta L’Arte in cucina. Gli artisti incontrano gli chef (Mondadori), con Luciano Geloso
Otre 50 tra pittori, scultori e fotografi alle prese con pentole e fornelli. Artisti, cuochi per un giorno, coadiuvati da chef di importanti ristoranti italiani e stranieri, mettono in comune la propria “arte” dando vita a opere che sono gioia per gli occhi e per il palato.

Ore 16.30 Sala Portoghesi
Tano Pisano presenta Ricotta d’artista (Polistampa), con Tiziana Briguglio
L’aroma e il sapore della ricotta ci riportano al mondo dei pastori e della transumanza, e a quella cucina “povera” alla base della tradizione mediterranea. Oltre 250 ricette a base di ricotta, dagli antipasti ai dessert.

Ore 17.00 Sala Portoghesi
Eliana Liotta presenta L’età non è uguale per tutti (La Nave di Teseo), con Maurelia Carafa
Come educare se stessi a restare giovani, nel corpo e nello spirito, in base alle ricerche scientifiche più attendibili. A 30, 50 o 70 anni. E, per la prima volta in Europa, il tema è affrontato grazie al contributo multidisciplinare di medici e ricercatori di un grande centro clinico e di ricerca: l’ospedale universitario Humanitas.

Ore 17.50 Sala Portoghesi
Luca Gallarini presenta Le molte vite di Aldo Buzzi (ETS), con Stefano Salis e Gino Ruozzi
Il volume ricostruisce la vita dello scrittore Aldo Buzzi (1910-2009), le scelte editoriali e gli interessi gastronomici: la cultura del cibo permetteva infatti a Buzzi di stabilire collegamenti originali tra persone e cose agli antipodi, in nome di una ricomposizione ai fornelli delle tensioni della vita associata.

Ore 18.30 Sala Portoghesi
Un uomo solo al comando… a tavola, con Riccardo Magrini, telecronista del ciclismo di Eurosport, e Paolo Fornaciari, ex corridore oggi titolare della gelateria Ultimo Kilometro. Interviene Giuseppe Bellandi, sindaco di Montecatini Terme.

Per Info:
www.foodandbook.it
info@leggeretutti.it

About

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie