danilo ciavattini ristorante cop

Apre a Viterbo il nuovo Ristorante di Danilo Ciavattini

by • 5 ottobre 2017 • In Tuscia, NotizieComments (0)

danilo ciavattini e i suoi

Ha aperto da pochi giorni il nuovo ristorante di Danilo Ciavattini a Viterbo. È in via delle Fabbriche 20-22, una di quelle caratteristiche e strette vie del Centro Storico a pochi passi da piazza Fontana Grande. Ha aperto senza troppo rumore, così come richiede il carattere riservato dello chef che finalmente ha realizzato il sogno di un posto dove poter mettere in pratica fino in fondo la sua idea di ristorazione.

Il ristorante è caratterizzato da un arredamento minimale che vede nella sobrietà la cifra della sua eleganza.  Nella seconda sala una lunga istallazione ideata proprio da Danilo Ciavattini condensa il motivo ricorrente del locale nel contrasto tra il nero della cornice e il caldo naturale del vimini e diventa la sintesi di una cucina che rispetta e racchiude la materia prima esaltandola in una forma semplice grazie a una tecnica rigorosa e puntuale.

Carlo Zucchetti, Danilo Ciavattini

Carlo Zucchetti, Danilo Ciavattini

L’esperienza alle Colline Ciociare accanto a Salvatore Tassa dal 2004 al 2008 rimane in sottofondo e accoglie amalgamandoli felicemente i lavori successivi, senza dimenticare gli anni stellati dell’Enoteca La Torre a Villa Laetitia a Roma.

Nel menu ritroviamo l’attenzione che Danilo Ciavattini ha sempre riservato al suo territorio, la Tuscia, sia nei piatti della tradizione come l’Acquacotta proposti a € 10,00 o in un menu degustazione a €35,00, sia ovviamente nella selezione di prodotti e produttori capaci di trasmettere tutte le sfumature di questa regione.

Non mancano i piatti che hanno segnato passaggi importanti e hanno definito lo stile di questa cucina elegantemente terrigena in cui i sedimenti della storia alimentare e produttiva  locale nutrono la fantasia creativa dello chef, mi riferisco in particolare alla patata interrata o all’agnello della Tuscia. C’è spazio ovviamente anche per ricette in cui entrano ingredienti di pregio, ma meno legati alla cultura locale come il foie gras e che entrano in una proposta di degustazione a €60,00. Anche volendo ordinare alla carta i prezzi restano contenuti: per i primi piatti intorno ai €15,00 e per i secondi intorno ai €18,00.

La carta dei vini accompagna il menu con una proposta ampia, dove naturalmente c’è molta Tuscia.

logo_danilo_ciavattini_con_nome-1

 

 

 

 

 

Ristorante Danilo Ciavattini
Via delle Fabbriche, 20-22
01100 Viterbo
0761 333767
info@danilociavattini.com
www.danilociavattini.com

Chiuso : Domenica sera – Lunedì pranzo – Mercoledì tutto il giorno

 

 

 

About Francesca Mordacchini Alfani

Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici, ha la passione tra l’altro per fumetti, serie tv, lettura e scrittura. Proviene dal mondo editoriale, si è occupata di guide di cucina, ama la grafica e l’impaginazione e per motivi familiari ha da sempre un profondo legame con il mondo agricolo.

Pin It


Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \"Accetta i cookie\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie