olivi

Corsi di potatura e gestione dell’olivo

by • 15 gennaio 2019 • In Tuscia, Notizie, Senza categoriaComments (0)

I corsi sulla potatura e sulla gestione dell’olivo condotti da  Carlo Mascioli nascono dalla personale esperienza maturata in oltre un decennio di corsi condotti in tre regioni (Lazio, Umbria e Toscana), dall’ esperienza diretta con il proprio oliveto e in altrettanti anni di studio e osservazione degli alberi (attività iniziata come studente all’Università di Scienze Forestali e proseguita fino ad oggi come libero professionista).

Il corso, della durata complessiva di 22 ore tra teoria in aula con lezioni frontali e pratica su campo, è rivolto agli agricoltori professionisti e a quelli amatoriali, ai proprietari e ai dipendenti di aziende agricole, a chi conduce piccoli oliveti a gestione familiare, a chiunque intenda avere un approccio agli alberi fondato su basi tecnico-scientifiche, infine a chi intenda imparare il mestiere e l’arte del potatore.

Il corso affronta tutti gli aspetti di una razionale olivicoltura con un approccio didattico interdisciplinare, integra le conoscenze tradizionali con le nuove acquisizioni scientifiche e focalizza l’attenzione su una gestione responsabile e sostenibile dell’oliveto.

Il percorso formativo è articolato e tratta temi che vanno dalla definizione delle buone pratiche agronomiche all’adozione di tecniche di potatura poco invasive per gli alberi, dall’agricoltura convenzionale alla lotta integrata e biologica. Particolare attenzione è dedicata alla cura del terreno secondo le moderne conoscenze in microbiolgia, alla gestione dell’azienda secondo i criteri dell’agroecologia, alla potatura secondo i principi della moderna arboricoltura, alla forma d’allevamento a vaso policonico.

Programma:

  • Storia, botanica ed ecologia dell’olivo, esigenze climatiche e colturali
  • Oliveto come ecosistema (agrosistema)
  • Metodi di difesa dai parassiti, principali malattie e mosca olearia
  • Concimazione e gestione del suolo
  • Struttura e architettura, tipi di rami
  • Approccio alla potatura: principi generali, obiettivi, epoca, criteri, turno, intensità
  • Tipologie di taglio e corretta esecuzione
  • Attrezzi da potatura, D.P.I. e sicurezza
  • Potatura di formazione (piante giovani)
  • Potatura di produzione (piante adulte)
  • Potatura di ricostituzione (piante abbandonate)
  • Forme di allevamento: vaso tradizionale e vaso policonico, forme moderne.

Il corso si svolgerà  in 3 regioni (Lazio, Umbria, Toscana) con diversi partner.

Costo: 150-160 € comprensivo di dispense, materiali didattici, attestato e pranzo di fine corso

Date, luoghi, modalità d’iscrizione (necessaria la pre-iscrizione):

Livorno, 25-26 gennaio/8-9 febbraio, presso Agrofauna via dell’Artigianato 53/55
tel. 0586/379424
www.agrofauna.it   formazione@agrofauna.it

Orvieto (TR), 26-27-28 febbraio/2-3 marzo, con l’Associazione Culturale La Tradizione-Bardano presso la sala di via Tevere 6, Sferracavallo (Orvieto)
Tel. 388/1693883 (Gabriele Mocio)
 latradizione.bardano@gmail.com,

Viterbo, 5-6-7-9-10 marzo, con il patrocinio di ARSIAL presso la Casa dell’Agricoltura in Strada delle terme 4/a
tel. 347/9787719 (Carlo Mascioli) o 388/1693883 (Gabriele Mocio)
masciolicarlo@gmail.com o gabriele.mocio@libero.it 

Cerveteri 15-16-17 marzo (primo corso) e 29-30-31 marzo (secondo corso), con l’Associazione Culturale Libera Polis in via Casale Centocorvi 3

Corsi di potatura Olivo

potaturaolivo@liberapolis.it

 

Amelia (TR), 2-3-4-6-7 aprile, presso il Frantoio Suatoni in Via Rimembranze, 82
tel. 347/9787719 (Carlo Mascioli), 388/1693883 (Gabriele Mocio) o 338/4534929 (Francesco Suatoni)

masciolicarlo@gmail.com o gabriele.mocio@libero.it

About Francesca Mordacchini Alfani

Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici, ha la passione tra l’altro per fumetti, serie tv, lettura e scrittura. Proviene dal mondo editoriale, si è occupata di guide di cucina, ama la grafica e l’impaginazione e per motivi familiari ha da sempre un profondo legame con il mondo agricolo.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie