PT 2019

Allo Sheraton Roma Hotel il 5 maggio 2019 torna Piacere Tuscia

by • 4 maggio 2019 • Eventi, In TusciaComments (0)

Seconda edizione per Piacere Tuscia, l’evento col cappello firmato www.carlozucchetti.it dedicato ai sapori della Tuscia che si presenta allo Sheraton Roma Hotel domenica 5 maggio a partire dalle 14,30 con una formula ampliata.

Quest’anno insieme ai produttori saranno presenti gli chef del territorio, grandi interpreti di grandi prodotti, con Show Cooking e laboratori del gusto per far apprezzare al meglio tutte le sfumature  della Tuscia.

Questi gli orari da segnare:
Ore 15,30
Degustazione E.V.O. guidata da Piero Palanti direttore Guida Extravoglio

Ore 17,00 Degustazione E.V.O. guidata da Stefano Polacchi giornalista enogastronomo

Ore 18,00 Show Cooking di Edi Dottori Chef Sala della Comitissa Civita Castellana: “Fiore degli Angeli” tortelli al ripieno di squaqquerello di bufala con crema di piselli salsiccia secca e pomodoro,  abbinamento consigliato dall’idrosommelier Piero Passini: acqua Galbanina liscia

Ore 19,00 Show Cooking di Assunta Stacchiotti Cuoca Trattoria del Cimino Caprarola: Cinghiale in umido 
abbinamento consigliato dall’idrosommelier Piero Passini: acqua Ferrarelle  Maxima

Saranno oltre 70 le aziende enogastronomiche  riunite per questa grande festa del gusto, espressione di un territorio in fermento, da scoprire, da amare e soprattutto da assaggiare. Una Tuscia diversa, più ampia, che rompe  i confini amministrativi e cerca nella sedimentazione del terreno nuovi termini, individuando tra le pieghe nascoste della stratificazione geologica e della storia – quella Etrusca ­–  i segni di un’appartenenza comune. Il disegno della mappa si allarga e abbraccia oltre alla  Tuscia Viterbese, i territori di Orvieto, Amelia, Narni e Pitigliano e la Maremma Toscana e scende a sud lungo la  Costa Etrusco Romana passando per Cerveteri e arrivando  a Veio.

L’interesse sempre più vivo della Capitale verso prodotti biologici e di lunga tradizione, verso un lavoro artigianale che sia garanzia di cura del dettaglio e di unicità fanno sempre di più della Tuscia una terra da gustare e a cui guardare per la qualità dei suoi prodotti frutto di un equilibrato impasto di esperienza, conoscenza e sapienza.  Una regione  che sta definendo la sua identità in maniera decisa, guardando alla sua storia e facendo coesistere differenze e sfumature.

La manifestazione è organizzata da www.carlozucchetti.it in collaborazione con FISAR Roma .

PIACERE TUSCIA 2019 in sintesi

Quando: domenica 5 maggio 2019
Orari di apertura: dalle 14.30 alle 20.30
Dove: Sheraton Roma Hotel & Conference
Viale del Pattinaggio, 100
00144 Roma

Ingresso: € 10,00
Ingresso più 1 guida (La Tuscia del vino o La Tuscia dell’EVO):€ 15,00
Ingresso ridotto: €5,00  comprendente calice e tracolla, per soci AIS, F.I.S., ONAV, A.R.S., Slow Food, dietro presentazione di tessera all’entrata
Ingresso omaggio: soci F.I.S.A.R., operatori  previo pre-accredito, stampa preferibilmente  pre-accredito

La richiesta di accredito è possibile fino alla sera di venerdì 3 maggio scrivendo all’indirizzo francescama@carlozucchetti.it oppure CLICCANDO QUI.

L’accesso a Show Cooking e Laboratori è riservato al pubblico di Piacere Tuscia,  la disponibilità di posti è limitata per questo è gradita la prenotazione
Prenota on line
francescama@carlozucchetti.it

 

Info:
www.carlozucchetti.it

Facebook
#piaceretuscia2019

Laboratori e Show Cooking

Ore 15,30 Degustazione E.V.O. guidata da Piero Palanti direttore Guida extravoglio

Ore 17,00 Degustazione E.V.O. guidata da Stefano Polacchi giornalista enogastronomo

Ore 18,00 Show Cooking di Edi Dottori Chef Sala della Comitissa Civita Castellana

Ore 19,00 Show Cooking di Assunta Stacchiotti Cuoca Trattoria del Cimino Caprarola

 

Elenco aziende aderenti (in via di definizione)

Cantine

Lago di Bolsena

Antica Cantina Leonardi

Cantina di Montefiascone

Cantina Stefanoni

Debora Castelli

Falesco

Mazziotti

Piancardo

San Lazzaro

Villa Puri

Tra Paglia e Tevere

Argillae

Bottaccio

Brugnoli

Cantina Altarocca

Cantine Neri

Doganieri- Miyazaki

Fattoria Madonna delle Macchie

Feudi Spada

La Carraia

Le Crete

Madonna del Latte

Palazzone

Paolo e Noemia D’Amico

Papalino

Sergio Mottura

Tenuta La Pazzaglia

Tenuta Le Velette

Tenuta Olivieri

Trebotti

TrentaQuerce

Ai Piedi del Peglia

Barberani

Cardeto

Castello di Corbara

Decugnano dei Barbi

Famiglia Cotarella

Tenuta di Freddano

Tenuta di Salviano

Tra Tevere e Nera

Calispone

Castello delle Regine

Fattoria Le Poggette

Leonardo Bussoletti

Ruffo della Scaletta

Sandonna

Santo Iolo

Tenuta Casale Milli

Tenuta Cavalier Mazzocchi

Cimino

Cassano

Podere Grecchi

Viticoltori dei Colli Cimini

Lago di Vico

Tenuta Ronci di Nepi

Via Clodia

San Giovenale

Ceretano Sabatino

Casale Cento Corvi

Poggio della Stella

Tenuta Tre Cancelli

Terre del Veio

Maremma Viterbese

Muscari Tomajoli

Tenuta Sant’Isidoro

Tuscia Toscana

Antonio Camillo

Erik Banti

La Maliosa

Maurizio Menichetti

Montauto

Provveditore

Sassotondo

Vignaioli del Morellino di Scansano

Villa Acquaviva

Castro

Vigne del Patrimonio

E.V.O.

Lago di Bolsena

A.P.P.O. Frantoio di Gradoli

Frantoio Battaglini

Il Molino

Le Mosse

Presciuttini

Tra Paglia e Tevere

A.P.P.O. Frantoio di Castel Cellesi

Doganieri Miyazaki

Frantoio Cecci

Frantoio di Piensi

Ranchino

Tra Tevere e Nera

Fonte Santa Maria     

Cimino

Cioccolini

Luca Di Piero

Viticoltori Colli Cimini

Lago di Vico

Gloria Sanna

Via Clodia

Colli Etruschi

Degiovanni

Olio Traldi

San Giovenale

Maremma Viterbese

Frantoio Archibusacci

Tuscia Toscana

La Maliosa

Maurizio Menichetti

Sassotondo

Castro

Cooperativa Olivicoltori Farnese

Prodotti Tipici e Tradizionali

C.C.OR.A.V. Legumi e patate

Elisir di Lunga Vita Cartamo e Canapa

Luca Di Piero  Nocciole, Prodotti Dolciari

Passini Acque Minerali

Placido Oddo Prodotti da forno

Ricercatezze Specialità della Tuscia

Tartufi della Tuscia Tartufi

Immagini da Piacere Tuscia 2018

 

About Francesca Mordacchini Alfani

Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici, ha la passione tra l’altro per fumetti, serie tv, lettura e scrittura. Proviene dal mondo editoriale, si è occupata di guide di cucina, ama la grafica e l’impaginazione e per motivi familiari ha da sempre un profondo legame con il mondo agricolo.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie