sina chef's cup

A Macerata il 15 marzo 2019 la finale nazionale Sina Chef’s Cup Contest

by • 9 marzo 2019 • EventiComments (0)

Musica tra le stelle per la sesta edizione del Sina Chef’s Cup Contest, la gara tra coppie di chef stellati in Italia. Dopo l’arte, i film, le fiabe, i fumetti e la moda quest’anno è stata, infatti,  la musica ad aver ispirato i 18 chef stellati in gara nella creazione di ricette inedite ed originali in un percorso di 9 tappe in giro per l’Italia.
La finale nazionale si terrà venerdì 15 marzo alle 20,30 a Macerata nel nuovo Ristorante Vere Italie . Nel corso delle serata il pubblico potrà conoscere gli chef e assistere dal vivo agli show-cooking preparatori delle ricette in gara che prenderanno forma dalle note di una canzone, da uno strumento musicale o da un suono ispiratore, per una trasformazione in gusto senza precedenti.
Protagonisti della serata gli chef stellati arrivati in finale:
Daniele Lippi de Il Convivio Troiani di Roma;
Luciano Monosilio di Luciano Cucina italiana di Roma;
Marcello Trentini
del ristorante Magorabin di Torino
insieme alla Chef Resident di Vere Italie Entiana Osmenzeza.
Sarà la giuria a valutare le creazioni degli chef secondo i criteri di aderenza al tema scelto, complicità di coppia e di squadra, bontà del piatto, rapporto qualità-prezzo e valore estetico ed artistico.
Le ricette verranno accompagnate dai vini dell’azienda Quacquarini di Serrapetrona nelle Marche.
Quando: venerdì 15 marzo 2019 ore 20,30
Dove: Ristorante Vere Italie in via Crescimbeni 19 Macerata
Quota di partecipazione a persona 90,00€ vini inclusi.
Info:
Vere Italie

Via Crescimbeni 19
62100 Macerata
0733 1840572
macerata@vereitalie.it
www.vereitalie.it
Facebook

About Francesca Mordacchini Alfani

Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici, ha la passione tra l’altro per fumetti, serie tv, lettura e scrittura. Proviene dal mondo editoriale, si è occupata di guide di cucina, ama la grafica e l’impaginazione e per motivi familiari ha da sempre un profondo legame con il mondo agricolo.

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie