A9CB8191-92CC-410C-A40C-366F693A85DF

I salumi italiani valgono 8 miliardi di euro

by • 18 giugno 2019 • Notizie, Senza categoriaComments (0)

La produzione di salumi, insieme a carni in scatola e grassi suini, supera gli 8 miliardi di valore, confermando il prosciutto cotto tra gli  alimenti più amati dagli italiani. In particolare i salumi  registrano nel 2018 una crescita dei volumi produttivi (+0,6%) e in valore (+1,3%), con un saldo commerciale del settore in incremento del +1,5% per oltre 1,3 miliardi di euro.  E’quanto emerge dai dati diffusi da Assica, l’ Associazione Industriali delle Carni e dei salumi aderente a Confindustria, durante l’Assemblea annuale.   Le aziende associate, circa 180 rappresentative dei piu’ importanti marchi della salumeria italiana, esprimono l’80% del fatturato industriale della produzione delle carni trasformate, con circa 1,5 miliardi di euro provenienti dall’export che segna una lieve crescita (+0,3%).Nel 2018 risultano tuttavia in flessione i consumi (-0,9% per 1,049 milioni di ton) che vede pero’ le preferenze degli italiani invariata rispetto allo scorso anno: al primo posto sempre il prosciutto cotto, con una quota pari al 26,4% del totale dei salumi, seguito dal prosciutto crudo al 21,8%, da mortadella e wurstel al 19,0%, dal salame al 7,9% e dalla bresaola all’1,4%. “Il 2018 – commenta il presidente di Assica, Nicola Levoni – ha segnato un incremento dei livelli produttivi del settore suinicolo, caratterizzato tuttavia da consumi stagnanti e da un rallentamento della crescita delle esportazioni. La politica ha risposto alla nostra richiesta di soluzioni e registriamo con estremo favore la previsione nel Decreto Emergenze in agricoltura di un apposito fondo per l’ammodernamento, l’innovazione e la promozione del settore suinicolo. Un segnale di attenzione tempestivo, e concreto” conclude Levoni.

 

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante \\\"Accetta i cookie\\\" acconsenti all’uso dei cookie. CONSULTA LA COOKIE POLICY | Accetto i cookie